Onde d’urto radiali

Cosa dovresti sapere

Le onde d’urto sono diventate molto utilizzate nella gestione del dolore. Al Medical Sangallo sappiamo che i nostri pazienti sono bombardati da informazioni di ogni tipo. Cercare su internet spesso complica le cose. Qui di seguito proveremo a fare chiarezza.

Da quando vengono usate?

RSWT (Radial ShockWave Therapy) esistono in Europa da metà degli anni 80 ma sono diventate di uso comune negli ultimi 20 anni grazie alla diminuzione del costo della tecnologia. Originariamente sono nate per essere usate nella cura dei calcoli renali.

Quindi cosa sono le onde d'urto?

Un’onda d’urto è fisicamente generata quando un oggetto raggiunge la velocità del suono. Queste onde vengono prodotte in natura per esempio quando un jet ci passa sopra la testa oppure dopo la caduta di un fulmine. Noi utilizziamo questa tecnologia grazie all’azienda leader nel settore, la svizzera Stortz, che ha creato un compressore ed un applicatore ad alta energia che trasmettono le onde attraverso la cute ai tessuti sottostanti.

Sfortunatamente i nostri tessuti non restano giovani e sani per sempre

Le onde d’urto sono un trattamento scientificamente valido per i dolori cronici e resistenti ad altre terapie. Dolori cronici in caso di:

  • fascite plantare
  • tendinite o tendinosi d’achille
  • epicondilite (gomito del tennista)
  • tendinite del rotuleo
  • tendinite calcifica della spalla (cuffia dei rotatori)

Sono efficaci anche in caso di alluce rigido e alluce valgo.

Quando i trattamenti conservativi hanno fallito e la chirurgia sembra essere l’unica soluzione le onde d’urto potrebbero aiutare.

Quante sedute ci vogliono?

Molte problematiche richiedono 3 sedute, suddivise in 1 ogni settimana. Molte persone cominciano a sentire dei miglioramenti già dopo la prima settimana anche se i processi riparativi dei tessuti durano 12 settimane ed i migliori risultati si avvertono dopo tale periodo. Occasionalmente, alcune problematiche possono richiedere 4 o 5 sedute.

Ho letto che il trattamento è molto costoso

Come per altre tecnologie i costi tendono a diminuire nel corso degli anni. Nel 2008 ogni seduta costava mediamente 150 euro. Questo è il motivo per il quale oggi il costo è diminuito molto fino ad arrivare ad un terzo di quello che era nel 2008.

Molte persone tendono a fare un auto-diagnosi oppure a ricercare soluzioni su internet con il risultato, molto spesso, di spendere tempo e denaro.

La cosa più importante di qualunque trattamento è la diagnosi e un’accurata valutazione caso per caso e seduta per seduta che devono essere effettuate da professionisti.

Per questo e per altri motivi noi del Medical Sangallo proponiamo una valutazione gratuita per poter inquadrare al meglio la problematica prima di proporre qualsiasi trattamento.

E Ora Pensa al Tuo Benessere
Parla con i nostri specialisti e prenota un appuntamento
Richiedi una Valutazione Gratuita