TERAPIA POSTURALE

TERAPIA POSTURALE - Medical Sangallo

La ginnastica posturale

Oggi il concetto di “ginnastica posturale” è un pochino abusato e gli stessi medici e fisioterapisti danno a questo termine molti significati diversi. In questa poche righe vorremmo chiarire un pochino le idee ai nostri pazienti che si apprestano ad eseguire un ciclo di terapia nel nostro studio. Sappiate che non è una ginnastica come si intende quella per le palestre. Ci sono molte tecniche diverse di terapia posturale (Mezières,Souchard,Bienfait ecc.) ma tutte hanno caratteristiche comuni:cominciano con un esame posturale e si basano principalmente su esercizi respiratori e movimenti passivi abbinati ad esercizi attivi delle articolazioni. Il concetto principe di queste tecniche è quello di RIdonare elasticità a tutte quelle strutture che partecipano al mantenimento di posture ottimali e che,a causa di patologie o vizi di posizione, hanno perso o modificato la loro funzione.

IL PRIMO INCONTRO CON IL FISIOTERAPISTA

Durante il primo incontro con il fisioterapista verranno poste delle domande per conoscere la storia clinica del paziente e poi si procederà ad un esame (foto in basso).L’esame varia a seconda della patologia e della tecnica adottata e serve a capire la situazione con la quale si inizia la terapia.Spesso i nostri pazienti rimangono sorpresi perché non sono abituati a ricevere un esame da un fisioterapista ma invece il terapista preparato DEVE fare un esame anche per poter meglio monitorare l’evoluzione ed i miglioramenti del paziente.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le sedute hanno una frequenza di una,massimo due volte a settimana e per questo il fisioterapista potrebbe dare al paziente dei “compiti” che questi dovrà svolgere a casa tra una seduta e l’altra. La terapia non è pesante,non è faticosa ma anzi può risultare gradevole e rilassante.L’esame viene fatto da spogliati ma durante la terapia il paziente può indossare abiti comodi.L’ideale sono calzoncini e canottiera o in alcuni casi pantaloni di una tuta e maglia. La terapia è sempre globale perché spesso la causa del dolore non risiede dove il dolore compare.Ogni seduta ha una durata di circa 55 min./1 ora.

INDICAZIONI

– Lombalgie
– Dorsalgie
– Cervicalgie
– Mal di testa (di origine cervicale)
– Tendiniti
– Rigidità in genere

OBIETTIVI

· Recuperare a livello sensitivo zone del nostro corpo delle quali sappiamo poco, spesso soltanto che sono dolenti ed in tensione.
· Migliorare l’elasticità muscolo-fasciale.
· Guidare il paziente al proprio benessere, attraverso la ricerca di una propria postura.

PRENOTA SUBITO
VIENI A TROVARCI
VIA BELVEDERE, 4 - ANZIO (RM)
Per ogni dubbio contattaci
E Ora Pensa al Tuo Benessere

Parla con i nostri specialisti e prenota un appuntamento

Richiedi una Valutazione Gratuita