Idrokinesiterapia e Fisioterapia

Crediti Immagine: medical sangallo srl

Quando può essere utile?

Ti sei operato al ginocchio o alla spalla? Hai avuto una distorsione alla caviglia? Hai avuto un incidente stradale oppure un infortunio a calcetto? La riabilitazione in acqua può esserti di vero aiuto.

Riabilitazione in Acqua: come funziona

  • La riabilitazione in acqua, o idrokinesiterapia, non è fare acqua gym o esercizi da palestra in acqua.
  • Fare della fisioterapia in acqua significa sfruttare le proprietà fisiche dell’acqua per poter migliorare le condizioni di salute. L’acqua tra i 32 e i 34 gradi infatti permette di migliorare la circolazione, diminuire il dolore e non sovraccaricare dei tessuti danneggiati.
  • Un fisioterapista specializzato è in grado di utilizzare l’acqua per migliorare il processo di recupero. Saprà sfruttare l’acqua per aiutarti a muovere meglio la spalla, il ginocchio, la caviglia. Saprà come ridurre il gonfiore e diminuire il dolore. Ti aiuterà a fare dei movimenti nella piscina oppure ti dirà come farli da solo in tutta sicurezza e tranquillità.

Idrokinesiterapia: dove poterla fare

In Italia purtroppo non esistono molte strutture dove poterla fare. A volte vengono adattate delle normali piscine per poterla fare ma non è la cosa migliore.

In paesi come Svizzera e Franca è molto diffusa e molti centri di fisioterapia hanno una vasca adatta per poterla fare. Noi conosciamo alcune strutture che sono considerate l’eccellenza in questo campo.

Le abbiamo visitate noi per poterne imparare le caratteristiche e riproporle nel nostro studio. Inviaci pure una mail se desideri saperla dove poterla fare in Italia e saremo felici di provare a darti una mano.

Crediti Immagine: medical sangallo srl
Idrokinesiterapia di gruppo

Fisioterapia in acqua: i prezzi

Attualmente il Sistema Sanitario Nazionale non prevede la convenzione per questo tipo di terapia.

Esistono delle strutture cosiddette di “terapia estensiva” dove si può fare ma avendo determinate requisiti. Dopo incidenti gravi e disabilità importanti è prevista la possibilità di essere ricoverati in simili strutture e ricevere la terapia.

La maggior parte delle strutture private che erogano questo servizio hanno un range di prezzo che varia dalle 30 alle 80 euro a seduta. Molto dipende dall’organizzazione della struttura e dal tipo di vasca utilizzata.

Noi per esempio abbiamo strutturato un sistema che permette di gestire più di un paziente contemporaneamente, quando possibile, in modo da dimiuire il costo finale per la persona che ne ha bisogno.

Costi di gestione e manutenzione di simili vasche però sono molti alti. I sistemi di riscaldamento acqua e aria sono infatti molto dispendiosi e per questo motivo forse non esistono molte strutture in grado di mettere in atto e mantenere un tale servizio.

Idrokinesiterapia: il ruolo del fisioterapista specializzato

La competenza e la preparazione del Fisioterapista è alla base della riabilitazione in acqua. In Italia esistono associazioni come l’ANIK ( Associazione Nazionale Idrokinesiterapisti ) che da anni formano i Fisioterapisti per questo scopo. La fisioterapia in acqua non può essere delegata a figure diverse da quella del fisioterapista altrimenti si corre il rischio di non vedere sfruttata appieno questo tipo di meodica. Noi come struttura ci avvaliamo di 2 Fisioterapiste diplomate proprio all’ANIK che praticano e supervisionano questo nostro servizio.

 

Riabilitazione in acqua e assicurazioni

Sempre più assicurazioni private inseriscono l’idrokinesiterapia tra le terapie per i propri associati. A volte l’assicurato deve pagare una piccola franchigia a volte no, dipende dal tipo di contratto stipulato. Fasi, Previmedical, Unisalute, Generali sono solo alcune delle assicurazioni che prevedono il rimborso della fisioterapia anche in acqua.

 

E Ora Pensa al Tuo Benessere
Parla con i nostri specialisti e prenota un appuntamento
Richiedi una Valutazione